Di Gail Tverberg da Our Finite World 9/3/2015, traduzione di Massimiliano Rupalti


Per molto tempo c'è stata la convinzione che il declino dell'offerta petrolifera si verificherà in corrispondenza di alti prezzi del barile. La domanda supererà l'offerta. A me sembra che sia il contrario – il declino dell'offerta arriverà attraverso bassi prezzi del petrolio.


L'abbondanza di petrolio che stiamo vivendo ora riflette una crisi mondiale di accessibilità. A causa della mancanza di accessibilità, la domanda è depressa. Questa mancanza di domanda mantiene bassi i prezzi – al di sotto del costo di produzione di molti produttori. Se il problema dell'accessibilità non può essere risolto minaccia di far cadere il sistema scoraggiando gli investimenti nella produzione di petrolio.

Continua a leggere nel documento allegato.

Allegati:
Scarica questo file (Gail Tverberg-L'abbondanza di petrolio e i prezzi bassi riflettono un problema di accessibilità.pdf)Gail Tverberg[ ]238 kB

Feed RSS

Blog Aspo Italia

JSN Epic is designed by JoomlaShine.com