Lo sapevate che Il fotovoltaico è radioattivo?

di Ugo Bardi

L’ameno opuscoletto della Fondazione Lombardia Ambiente è intitolato “Energia dai mille volti” ed è dedicato ai bambini. Come vedete qui sopra, ci troviamo scritto, fra le varie cose, che le celle fotovoltaiche inquinano le acque, sono radioattive, e altre cosette.

 

Può darsi che siamo diventati tutti complottisti, ma certe volte proprio non puoi fare a meno di esserlo. Per esempio di fronte a un opuscoletto intitolato “Energia dai mille volti” dedicato a spiegare ai bambini che cos’è l’energia e come funzionano gli impianti che la producono. E’ edito dalla “fondazione Lombardia ambiente” che, a giudicare dal loro sito, sembrerebbe una cosa seria con un bel numero di professori universitari a formare il comitato scientifico, la direzione eccetera.

Si, però di fronte a questo opuscoletto uno si domanda che cosa ci abbiano avuto a che fare tutti questi professori universitari. Non che sia fatto malissimo, nel complesso, ma certo ci sono delle cose che ti fanno cascare le braccia. Per esempio, secondo loro, i reattori nucleari sono dotati di “un generatore che fa andare i neutroni alla velocità giusta per scontrarsi con altri nuclei” (??).

Più che altro, l’opuscoletto contiene molteplici sottili elementi che lo rendono pro-nucleare e anti-fotovoltaico. La più evidente di queste distorsioni sta nella tabella che ho messo in cima a questo post. Guardate voi: il fotovoltaico inquina, è pericoloso, causa il cambiamento climatico, eccetera. Bontà loro, sembra che non faccia venire i tumori, ma è più radioattivo della fissione nucleare!!

Manca totalmente nell’opuscolo un riferimento all’origine di questa tabella. Nonostante tutti i grandi professori universitari che stanno nel loro comitato scientifico, sembra che nessuno si sia preoccupato di verificare che questi dati siano giusti e nemmeno da dove arrivano. Non c’è che dire, una bella prova di professionalità!

Ragionandoci un po’ sopra, comunque, partendo da un calcolo cosiddetto “di ciclo di vita”, si può anche arrivare a concludere che il fotovoltaico inquina sulla base del concetto che l’energia generata per costruire le celle viene, per esempio, dal carbone. Da qui, si può sostenere che il FV inquina le acque, causa cambiamento climatico, ecc.. Stiracchiando parecchio le cose, su questa base si potrebbe forse anche dire che il fotovoltaico genera radioattività. Ma, se così stanno le cose, perché allora i “pannelli solari” (da intendersi probabilmente come solare termico) non causano gli stessi tipi di inquinamento? Non ci vuole forse energia anche per fabbricare i pannelli termici? Insomma, le cose proprio non tornano.

Soprattutto le cose non tornano in un testo destinato ai bambini, ai quali nessuno ha spiegato come funzionano i calcoli di ciclo di vita e che potrebbero concludere che i pannelli fotovoltaici sono veramente radioattivi!

Alla fine dei conti,  questo opuscoletto da un immagine fortemente distorta del valore relativo delle varie tecnologie. Non posso certamente dire chi ci sia dietro a questa distorsione, però, parafrasando Andreotti, mi viene il dubbio che a essere complottisti spesso si finisce per azzeccarla (perlomeno se non si esagera).

 

 

 

 

14 comments ↓

#1 Davide Rizzo on 07.05.12 at 07:47

Semplicemente pazzesco.
Si possono avere i nomi di chi ha redatto questo documento, e di chi lo ha commissionato ?

#2 mauriziodaniello on 07.05.12 at 09:47

Che figuraccia intergalattica!
:-))

#3 Maurizio M. on 07.05.12 at 11:43

..la fissione nucleare NON produce ‘ sostanze di scarto che possono provocare tumori’..

Figo, perchè allora non ne teniamo un pò in casa tutti quanti… problema delle scorie risolto, con buona pace di SOGIN!

#4 PietroCambi on 07.05.12 at 12:07

Ugo, direi proprio che in questo caso non c’é nemmeno bisogno di essere complottisti: basta fare una ricerca rapidissima con il noome del ccordinatore scientifico dell’istituto di “ricerca”, reperibile qui: http://www.flanet.org/it/1/chi-siamo.
A parte il consiglio di amministrazione “politico” con competenze quanto mai nebulose, il professore Antonio Ballarin Denti, pur tra mille cautele, CHIARAMENTE a causa di Fukushima, è pro nucleare. Verificate pure da soli. Google è li per questo.

#5 Giuliano Lepri on 07.05.12 at 17:44

Fondazione Lombardia per l’Ambiente =
ignoranza &/o pressappochismo per interesse

#6 ant48 on 07.05.12 at 18:50

Sì, mi sono cascate le braccia e anche qualche altra cosa.
Ma l’assolutamente imperdonabile è che sia rivolto ai bambini.
Vergogna. Irresponsabili, non solo somari &/o pressappochisti.

#7 Lo sapevi che Il fotovoltaico è radioattivo? | Sostenibilità Ambientale degli Edifici e Risparmio Energetico | Scoop.it on 07.05.12 at 19:33

[…] http://www.aspoitalia.it – Today, 10:39 AM […]

#8 Marco on 07.06.12 at 09:51

Vabbuò,
vorrà dire che ci salveranno i gatti…………

http://it.scribd.com/doc/91066420/Athanor-cold-fusion-reactor

#9 Davide on 07.06.12 at 10:45

Ai bambini! … a questi MaoZetung gli fa una seg….ehm…volevo dire un baffo….

#10 marco rustioni on 07.07.12 at 10:38

Ugooooooooo!!! Non ci resta che pinagere!!!! E speriamo che il buon Leonardo interpellato da Benigni e Troisi non sia colto dal desiderio di ricomparire e mettere le cose a posto. 🙂

#11 kety on 07.15.12 at 11:08

ma la fondazione da chi è finanziata, visto che si possono permettere questi consulenti dai nomi tanto altisonanti !!

#12 Weissbach on 07.15.12 at 16:44

C’è un aspetto positivo in tutto questo: se il fotovoltaico fa così paura, evidentemente anche loro sanno che ha un potenziale ben più alto di quanto la vulgata ammetta.

#13 Weissbach » Evidentemente il fotovoltaico… on 07.15.12 at 16:48

[…] potenziale ben più alto di quanto la vulgata ammetta, se qualcuno si dà la pena di raccontare che è più radioattivo del nucleare e ha maggiori rischi di […]

#14 Lo sapevate che Il fotovoltaico è radioattivo? | Fotovoltaico | Prezzo pannelli fotovoltaici - Progettazione impianto fotovoltaico |FD Energy Consulting on 07.24.12 at 22:57

[…] Lo sapevate che Il fotovoltaico è radioattivo? Filed Under: Fotovoltaico Tagged With: cose, energia, esempio, Fondazione Lombardia Ambiente, loro, questo, tutti, universitari, volti […]